attendere prego…

Cerca

News

News / Italia

Assise Generali di Confindustria

Il 16 febbraio Elettricità Futura ha preso parte all'ASSISE di Confindustria, incontro di approfondimento finalizzato a trasmettere alle formazioni politiche una prospettiva strategica per un progetto duraturo di sviluppo, di crescita e di occupazione

Crescita dell'occupazione, del Pil e dell'export. Sono questi gli obiettivi del piano che Confindustria ha presentato il 16 febbraio, in occasione dell'Assise Generali organizzate in fiera a Verona. Un piano da 250 miliardi di euro in 5 anni. «Siamo andati oltre le aspettative, 7.000 imprenditori, noi ce ne aspettavamo circa 5.000. Un momento corale, un bellissimo messaggio, la voglia di partecipare ad un idea di progetto da condividere che è nella sintesi del documento finale che abbiamo realizzato e in cui c’è un intervento organico di politica economica», il commento del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

Le Assise, percorso di consultazioni di Sistema che ha toccato 14 tappe territoriali, ha portato alla stesura di un’Agenda Economica che pone al centro della questione nazionale la questione industriale; perché un’industria competitiva è la pre-condizione per contrastare disuguaglianza e povertà, per ridurre i divari e garantire una crescita inclusiva e dinamica.

Per portare a compimento le tre missioni-Paese Confindustria propone di agire contemporaneamente su sei assi prioritari:

1) Italia più semplice ed efficiente.

2) Prepararsi al futuro: scuola, formazione, inclusione giovani.

3) Un Paese sostenibile: investimenti assicurazione sul futuro.

4) L’impresa che cambia e si muove nel mondo.

5) Un fisco a supporto di investimenti e crescita.

6) Europa miglior luogo per fare impresa

SCARICA IL DOCUMENTO VISIONE PROPOSTE

SCARICA VISIONE PROPOSTE SCHEDE DI APPROFONDIMENTO

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Più lette

Notizie correlate

newsletter illumina
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password?

Contatta info@elettricitafutura.it