attendere prego…

Cerca

Press Room

Press Room / Scelti da noi

Elettricità Futura sul Dco 542

Altro no a nuovi incentivi Terna

Dopo Aiget, anche Elettricità Futura dichiara la propria contrarietà al sistema incentivante per Terna ipotizzato dall'Autorità per l'energia del dco 542/2017 al fine di efficientare l'attività di dispacciamento e ridurne i costi. Le osservazioni al dco 542 dell'Autorità: "Potenzialmente distorsivi delle dinamiche di mercato". 

Nelle osservazioni inviate al regolatore, l'associazione definisce tali incentivi "non necessari e potenzialmente distorsivi delle dinamiche di mercato". Terna, sottolinea il documento, potrebbe essere infatti spinta a realizzare opere che andrebbero a discapito del mercato in cui approvvigionare i servizi di dispacciamento, con possibili situazioni di sovra-incentivazione. 

SCARICA L'ARTICOLO

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

più lette

Terna e la transizione energetica
Luigi Ferraris
Amministratore Delegato di Terna
Leggi l'editoriale

notizie correlate

newsletter illumina
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password?

Contatta info@elettricitafutura.it