attendere prego…

Cerca

News

News / Scelti da noi / 02-04-2021

Il freno alle rinnovabili rischia di far ritardare l'obiettivo verde

Transizione energetica. Cresce troppo lentamente il ricorso alle fonti pulite di elettricità. Puglia, Campania e Sicilia le regioni più attive. Gli ostacoli in Sardegna. Iniziative e progetti a confronto nell'articolo del Sole 24 Ore


Troppi ostacoli sulla strada delle installazioni di impianti per le energie rinnovabili. Il Green Deal della UE a cui sono legati i piani di ripresa impone all'Italia di installare impianti dalla potenza complessiva di 120mila megawatt, 6.500 megawatt l'anno. Ma per i no e la burocrazia non si riesce a realizzare più di mille megawatt l'anno. I nuovi impianti peraltro dovrebbero essere installati soprattutto al Sud. La regione del Sud con la maggiore produzione è la Puglia. Dove si registra una nuova ondata di progetti: 350 proposte presentate da fine 2019, ma non ancora autorizzate.

Ricorda Agostino Re Rebaudengo "I no e la burocrazia ritardano gli investimenti. Di questo passo l'Italia raggiungerà solo nel 2085 l'obiettivo europeo previsto per il 2030".

SCARICA L'ARTICOLO

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Latest

Iscriviti alle Newsletter Elettricità Futura
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password? clicca qui

Non hai le tue credenziali di accesso? Creale adesso >>>