attendere prego…

Cerca

News Room

News Room / News

Seminario End-of-life issues and strategies (EoLis) di WindEurope

Più di 170 delegati provenienti da oltre 100 organizzazioni, istituzioni europee e governi nazionali si sono riuniti presso l’Irish College di Leuven, in Belgio, per il primo seminario organizzato da WindEurope dedicato al Life-Time Extension (LTE), Repowering e Decomissioning. Elettricità Futura ha partecipato alla sessione sul Repowering facendo una presentazione dal titolo “Repowering in Italy: challenges and opportunities”.

Una quota significativa della flotta europea di turbine eoliche arriverà al termine della propria vita operativa entro i prossimi 10-15 anni. Secondo l'analisi di WindEurope, 22 GW di impianti eolici onshore arriveranno al termine della propria vita utile nei prossimi 5 anni.

La decisione di estendere la vita utile (per esempio attraverso Reblading) si basa su una serie di fattori legali, tecnici ed economici che sono stati presentati e discussi durante la sessione mattutina del seminario. Ai delegati è stata fornita una panoramica della legislazione europea, confrontando la situazione nei diversi paesi.

Nel pomeriggio, la prima sessione ha esaminato il Repowering (la sostituzione parziale o totale delle pale eoliche in un determinato sito). Con esempi concreti e case study del mondo reale, la sessione ha analizzato i diversi fattori che portano al repowering dei parchi eolici, i vantaggi del repowering, come l’aumento della capacità senza aumentare il numero di turbine o addirittura riducendolo; e le sfide che gli sviluppatori devono affrontare quando scelgono questa opzione. Durante la propria presentazione, EF ha evidenziato come la capacità eolica a fine 2018 sia stata pari a 10,3 GW in Italia e che nel 2018 siano stati installati al netto 499 MW secondo dati Terna e GSE. I target per l’eolico nella proposta di Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC) prevedono una capacità complessiva al 2030 di 18,4 GW (+79% rispetto al 2018) ed una produzione di 40,1 TWh (+132% rispetto al 2018). Tali obiettivi rappresentano un’importante occasione per lo sviluppo sia del Green-field che delle operazioni LTE (come il Reblading) ed il Repowering. Secondo dati elaborati da EF e ANEV, la capacità lorda a valle del repowering tra il 2019 e il 2022 sarebbe potenzialmente circa 1,4 GW con un picco di circa 800 MW nel 2022.

Infine, è stato affrontato il tema del Decommissioning: la rimozione completa delle risorse eoliche e le domande in termini di riutilizzo nei mercati dell'usato e riciclaggio dei componenti delle attività eoliche.

Per maggiori informazioni visita la sezione del sito riservata agli Associati 

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Associato del mese
Parliamo di energia con Burgo Group
Visita la sezione completa

Latest

newsletter sharing new energy
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password?

Contatta info@elettricitafutura.it