attendere prego…

Cerca

Posizioni Associative

Posizioni Associative / GSE

Chiarimenti sulle modifiche impiantistiche con riferimento all’utilizzo di componenti non nuovi

Documento di Consultazione GSE


Le modifiche proposte al paragrafo 2.8 della Guida alla Cogenerazione ad Alto Rendimento attualmente vigente, che aprono la via all’utilizzo di componenti non nuovi nell’ambito degli interventi di manutenzione, (ordinaria o straordinaria) su unità che beneficiano del sostegno di cui al DM 5 settembre 2011, appaiono altamente condivisibili sia in ragione del criterio di quantificazione del sostegno in oggetto sia nell’ambito di una politica ambientale improntata al riuso e alla riduzione della produzione di rifiuti. Per quanto concerne la prima motivazione si osserva che i CB CAR sono un sostegno la cui quantificazione è direttamente proporzionale al quantitativo di energia primaria risparmiata dall’unità, fatto che prescinde dal livello degli investimenti effettuati, dal livello di innovazione tecnologica dei componenti utilizzati, dalla novizia o meno degli stessi. Una unità di cogenerazione poco efficiente o poco affidabile produrrà poco risparmio energetico e pertanto percepirà poco incentivo al contrario di una unità altamente efficiente e affidabile. È quindi primario interesse del produttore realizzare ed esercire impianti che siano in grado di ottimizzare il rapporto tra i costi di realizzazione e gestione e i livelli di efficienza e affidabilità ottenuti. In tale prospettiva si ritiene corretto consentire al produttore di scegliere tra l’utilizzo di componenti nuovi o non nuovi senza che ciò comporti penalizzazioni sul fronte dell’accesso al regime di sostegno. Per quanto concerne la seconda motivazione si osserva come la previgente disposizione volta a consentire il solo utilizzo di componenti nuovi costituiva di fatto un incentivo alla rottamazione di componenti altrimenti ancora utilizzabili previ eventuali interventi di riparazione/revisione. La previgente disposizione risulta da sempre antitetica ai principi dell’economia circolare e si plaude pertanto al relativo superamento.

SCARICA IL DOCUMENTO COMPLETO

GSE

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Autoconsumo, elemento cardine della transizione energetica
Gianni Girotto
Presidente 10° Commissione Industria Commercio Turismo Senato della Repubblica
LEGGI L'EDITORIALE
Associato del mese
Parliamo di energia con Burgo Group
Visita la sezione completa

Latest

newsletter sharing new energy
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password?

Contatta info@elettricitafutura.it