attendere prego…

Cerca

Posizioni Associative

Posizioni Associative / Mattm

Osservazioni ai commenti del MATTM allo schema di Decreto ministeriale 2018 per l'incentivazione delle FER

Osservazioni di Elettricità Futura

La proposta del MiSE


Lo schema di decreto per l’incentivazione delle fonti rinnovabili per il triennio 2018-2020, prevede, tra i requisiti di partecipazione ai meccanismi di registro ed asta, che gli impianti idroelettrici:
- rispettino specifiche caratteristiche costruttive (siano realizzati su canali artificiali o condotte esistenti senza incremento di portata, utilizzino acque di scarico, salti su briglie o traverse esistenti, parte del rilascio del deflusso minimo vitale, ecc..) dimostrate mediante specifica attestazione dell’ente o esplicitate nel disciplinare di concessione
- oppure, se sono impianti con caratteristiche diverse, che: per le concessioni di derivazione esistenti, dispongano di un’attestazione ambientale che dimostri che l’impianto non pregiudica la qualità del corso d'acqua
- per le concessioni di derivazione nuove, che dispongano di un’attestazione che la concessione di derivazione è stata rilasciata nel rispetto delle Linee Guida per la valutazione ex-ante delle derivazioni (es: Modello ERA Direttiva Derivazioni AdB Po) e delle Linee Guida per l’aggiornamento del DMV (direttive Deflusso Ecologico).

SCARICA LE OSSERVAZIONI

SCARICA LA LETTERA

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

In marcia con passi ben decisi e condivisi verso il 2030
Roberto Moneta
Amministratore Delegato GSE
LEGGI L'EDITORIALE
Associato del mese
Parliamo di energia con Stern Energy
Visita la sezione completa

Notizie correlate

newsletter sharing new energy
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password?

Contatta info@elettricitafutura.it