attendere prego…

Cerca

Policy

Policy / Transizione energetica e procedure autorizzative / 05-06-2020

La Regione Sicilia risponde ad Elettricità Futura: è sufficiente la PAS per interventi non sostanziali

Regione Siciliana - Lettera dell'Assessorato dell'energia e dei servizi di pubblica utilità in risposta ad Elettricità Futura, 5 giugno 2020


OGGETTO: Associazione Elettricità futura. Quesito su modifica impianti fotovoltaici. Riscontro.


Con recente e mail che si riscontra, la S.V. ha chiesto allo scrivente di precisare quale iter autorizzativo gli operatori debbano seguire per effettuare interventi di modifica non sostanziale degli impianti, tra cui la mera sostituzione dei moduli o inverter originariamente installati con altri più performanti con eventuale incremento della potenza dell’1% rispetto alla potenza originariamente autorizzata. Ha chiesto altresì se tali interventi, asseritamente di natura non sostanziale, debbano essere o meno sottoposti ad autorizzazione unica (ai sensi dell’art. 12, D.lgs. n. 387/2003 e s.m.) e che inoltre venga precisata la procedura semplificata più corretta da seguire alla luce di quanto previsto dall’art. 5 comma 3 del D.lgs. 28/2011.

La S.V. chiarisce che le varianti in progetto non porterebbero a modifiche delle strutture di supporto dei moduli ed infrastrutture esistenti, con riduzione della superficie radiante degli impianti grazie alla maggior efficienza dei pannelli.

CONTINUA A LEGGERE


CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Latest

Iscriviti alle Newsletter Elettricità Futura
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Non hai le tue credenziali di accesso? Creale adesso >>>