attendere prego…

Cerca

News

News

Emission Performance Standard, il punto di vista di Eurelectric

Nel giorno di lancio dell'iniziativa Make Power Clean a favore dell’introduzione dell’Eps, Eurelectric ha diffuso uno studio sul capacity market e il limite dei 550 gr CO2/kWh

Lo studio condotto da Compass-Lexecon, commissionato da Eurelectric, sostiene che escludere dal capacity market, gli impianti di generazione con emissioni pari o superiori a 550 gr di CO2/kWh, ostacolerebbe l’elettrificazione dei consumi e il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione. Secondo lo studio, l'Emission performance standard da 550 gr rappresenterebbe un limite per gran parte della capacità termoelettrica di picco presente in Europa e renderebbe necessaria l’istallazione di nuovi impianti termoelettrici. Lo studio stima un esborso totale di 108 miliardi di euro per i consumatori europei nel periodo 2020-2040.

Scarica la presentazione

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

più lette

La sfida che ci attende: comporre le differenze
Guido Pier Paolo Bortoni
Presidente AEEGSI
Leggi l'editoriale

notizie correlate

newsletter illumina
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password?

Contatta info@elettricitafutura.it