attendere prego…

Cerca

Posizioni Associative

Posizioni Associative / Arera

Aggiornamento delle direttive per le connessioni degli impianti di produzione di biometano alle reti del gas naturale e attuazione delle disposizioni del decreto 2 marzo 2018

Documento di consultazione n. 361/2018/R/GAS

Con il documento per la consultazione 361/2018/R/GAS l'Autorità illustra i propri orientamenti relativi all’aggiornamento delle direttive per le connessioni degli impianti di produzione di biometano alle reti del gas naturale (di cui all’Allegato A della delibera 46/2015/R/GAS), a seguito della cessazione del periodo di standstill (con il recepimento della norma EN 16723-1 e, in Italia, della UNI EN 16723-1) e per l’attuazione delle disposizioni del decreto 2 marzo 2018. Il documento fa seguito al procedimento avviato con la delibera 239/2017/R/GAS, poi confluita nella delibera 173/2018/R/GAS, ed al documento per la consultazione 484/2017/R/GAS. ARERA, dopo una puntuale ricognizione del quadro di riferimento europeo e nazionale per la produzione ed immissione del biometano, illustra i propri orientamenti per l’aggiornamento dell’Allegato A alla deliberazione 46/2015/R/GAS, prevedendo in particolare che:
• i riferimenti da seguire per le specifiche di qualità del gas siano il decreto 18 maggio 2018, la norma UNI EN 16726 (per le componenti non previste dal decreto) e le norme UNI EN 16723-1 e UNI EN 16723-2 per le componenti specifiche del biometano (rispettivamente per immissione in rete gas ed autotrazione) e per le modalità operative di misura;
• le esigenze di restrizioni sull’immissione in consumo di talune tipologie di biometano (da gassificazione biomasse, da gas da discarica, da depurazione, da fanghi, da rifiuti) siano venute meno, in virtù del superamento del periodo di standstill e dell’assenza di limitazioni analoghe in altri Paesi europei.


Elettricità Futura, pur sottolineando nuovamente la complessità e l’impatto economico derivante dall’applicazione di specifiche di qualità più severe quali quelle introdotte dalle norme sopra elencate, conferma la posizione espressa in occasione della precedente consultazione, relativamente alla necessità di superamento sia del richiamo ai decreti 19 febbraio 2007 e 5 dicembre 2013, che, soprattutto, delle restrizioni all’immissione di alcune tipologie di gas. Continua a leggere...

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Più lette

Notizie correlate

newsletter illumina
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password?

Contatta info@elettricitafutura.it