attendere prego…

Cerca

Press Room

Press Room / Scelti da noi

Accelerare sui primi bandi

Appello di Elettricità Futura, Anev e Coordinamento Free. “Rinviare al Fer 2 le questioni irrisolte”


Pubblicare il DM Fer 1 in Gazzetta Ufficiale “nelle prossime settimane per permettere al settore elettrico di riprendere finalmente a investire, dopo diversi anni di rallentamento, rinviando eventualmente al DM Fer 2 le questioni irrisolte”. E’ quanto chiedono Elettricità Futura, Anev e Coordinamento Free, che in una nota congiunta “confidano” che il decreto Fer inviato a Bruxelles lo scorso 23 gennaio “verrà valutato positivamente dalla Commissione europea” (che ha tempo fino a 60 giorni dalla notifica per rispondere, ndr - QE 30/1).

Le tre associazioni giudicano anche “opportuno accelerare per quanto possibile la predisposizione del primo bando per aste e registri, recuperando in questo e nei bandi successivi i contingenti inizialmente previsti per il mese di gennaio”.
Secondo Elettricità Futura, Anev e Coordinamento Free, il DM Fer 1 rappresenta il primo fondamentale tassello per avviare un ciclo di investimenti di oltre 80 miliardi di euro fino al 2030 in impianti di generazione, reti e sistemi di accumulo, con le imprese elettriche italiane in prima linea nel percorso di decarbonizzazione dell’economia nazionale”.

SCARICA ARTICOLO DI QUOTIDIANO ENERGIA

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

In marcia con passi ben decisi e condivisi verso il 2030
Roberto Moneta
Amministratore Delegato GSE
LEGGI L'EDITORIALE
Associato del mese
Parliamo di energia con Stern Energy
Visita la sezione completa

Notizie correlate

newsletter sharing new energy
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password?

Contatta info@elettricitafutura.it