attendere prego…

Cerca

Filo diretto

Filo diretto / Associazioni europee / 10-11-2021

"A flexible power system in Europe" - Eurelectric pubblica il report sulla flessibilità del sistema energetico

Eurelectric informa le Associazioni, 10 novembre 2021


La flessibilità del sistema energetico è la chiave per una transizione energetica di successo e per responsabilizzare i clienti e la partecipazione attiva al mercato. L'incremento delle FER e delle risorse energetiche distribuite (DER) richiede lo sviluppo di nuovi approcci al funzionamento del sistema e all'approvvigionamento di servizi ausiliari. La sicurezza e la stabilità della rete elettrica dipenderanno sempre più dal contributo degli asset connessi alla rete di distribuzione. Pertanto, l'acquisizione di servizi di flessibilità secondo un approccio basato sul mercato - fortemente sostenuto da Eurelectric - può essere uno strumento efficace per migliorare la resilienza delle reti, costituendo nel contempo un'alternativa sostenibile ai costosi aggiornamenti della rete e alle infrastrutture aggiuntive.Affinché ciò avvenga, in tutta Europa si sta sviluppando un numero crescente di piattaforme di flexibility, in particolare nei paesi in cui il numero di congestioni è molto elevato. Inoltre, l'UE ha già stabilito norme relative all'acquisizione di flessibilità distribuita che incoraggiano gli Stati membri a fornire incentivi alle organizzazioni che tutelano l'acquisto di servizi di flessibilità conformi a procedure trasparenti, non discriminatorie e basate sul mercato. Sebbene non si intenda ottenere un processo europeo pienamente armonizzato e standardizzato, la condivisione di buone pratiche a livello europeo e la definizione di principi generali europei comuni relativi alla flessibilità distribuita possono aumentare la liquidità dei mercati e, in ultima analisi, migliorare lo sviluppo di soluzioni di flessibilità.Per questo motivo, Eurelectric ha sviluppato "una guida molto pratica che definisce una serie di passaggi per un processo trasparente per i DSO per ottenere flessibilità, dall'inizio [identificazione delle esigenze del gestore del sistema] fino alla sua fine [misurazione, convalida e regolamento delle risorse di flessibilità attivate]", spiega Fergal McNamara, Presidente del Distribution & Market Facilitation Committee di Eurelectric e Manager, Regulation & Policy, presso ESB Group.Più concretamente, il report "A flexible  power system in Europe" presenta cinque principali processi di gestione della congestione del sistema (Flexible Power, Piclo, Enedis local flexibility markets, GOPACS, Enera), alcuni già operativi e funzionanti. Spiega inoltre i diversi casi d'uso possibili per l'approvvigionamento di flessibilità distribuita, evidenziando alcune buone pratiche e principi di alto livello derivanti da queste soluzioni esistenti insieme alle diverse fasi identificate per ottenere flessibilità.Mentre sta emergendo una discussione politica su ulteriori sviluppi normativi europei per migliorare la flessibilità distribuita, in particolare sotto forma di un nuovo codice di rete, Eurelectric intende contribuire attivamente al dibattito come stakeholder chiave grazie alla sua serie di proposte politiche.Scarica il report e guarda la registrazione dell'evento gratuitamente 
qui.

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Latest

Iscriviti alle Newsletter Elettricità Futura
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Non hai le tue credenziali di accesso? Creale adesso >>>