attendere prego…

Cerca

Filo diretto

Filo diretto / Associazioni europee / 01-10-2021

Eurelectric lancia il Power Barometer 2021

Eurelectric informa le Associazioni, 30 settembre 2021


Eurelectric ha lanciato, lo scorso 30 settembre, durante un evento digitale con oltre 1000 partecipanti registrati, il Power Barometer 2021. Il presidente di Eurelectric Jean-Bernard Lévy ha dato il via all'evento dando il benvenuto al pacchetto Fit for 55 e affermando che il settore è pronto per la transizione e sarà carbon neutral prima del 2040. Lévy ha concluso il suo intervento con la necessità di investimenti nella generazione e nelle reti, sottolineando al contempo la necessità di quadri legali e normativi che consentano la transizione.
Il segretario generale di Eurelectric Kristian Ruby ha quindi presentato gli indicatori chiave della transizione energetica e le tendenze e le sfide che porteranno al 2030, a partire dal pacchetto Fit for 55. La presentazione ha mostrato che il settore energetico può diventare carbon neutral tra il 2035 e il 2040, da 5 a 10 anni prima del previsto. Altri punti salienti sono stati il sorpasso delle energie rinnovabili sui combustibili fossili nel 2020, gli annunci sull'eliminazione graduale del carbone da parte di 21 Stati membri, le enormi esigenze di investimento nelle tecnologie di generazione e stoccaggio e gli obiettivi ambiziosi per le infrastrutture dei veicoli elettrici e le pompe di calore. Ruby ha concluso sottolineando la necessità di evitare barriere e interventi a breve termine da parte dei governi che potrebbero perturbare i mercati.

È seguita una tavola rotonda con rappresentanti del Parlamento europeo, della Commissione europea e di Wartsila Energy. Lukasz Kolinski, della DG ENER, ha elaborato le sfide future in termini di integrazione del sistema energetico, sottolineando al tempo stesso che l'elettrificazione è la migliore strada da percorrere. Interrogato sul recente aumento dei prezzi dell'energia elettrica in tutta Europa, ha affermato che la Commissione pubblicherà presto una serie di misure a breve termine per gli Stati membri che aiuteranno i consumatori vulnerabili. Per quanto riguarda gli ostacoli alle procedure di autorizzazione, questa è una priorità della Commissione e l'anno prossimo saranno emanate linee guida sullo snellimento delle procedure.
L'eurodeputato Morten Petersen ha riconosciuto che il Power Barometer ha mostrato la necessità di accelerare la decarbonizzazione e di garantire che il pacchetto Fit for 55 passi attraverso il parlamento. Ha anche riscontrato ritardi nelle autorizzazioni molto urgenti ma anche l'uso inefficiente degli interconnettori transfrontalieri. Ville Rimali di Warsila ha ulteriormente sottolineato il ruolo centrale del settore energetico nella transizione e ha ricordato ai partecipanti la necessità di un dispiegamento accelerato di rinnovabili e la necessità di soluzioni di flessibilità per la stabilità del sistema.

Il rapporto completo del Power Barometer e l'evento possono essere visualizzati qui.




CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Latest

Iscriviti alle Newsletter Elettricità Futura
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Non hai le tue credenziali di accesso? Creale adesso >>>