attendere prego…

Cerca

News

News / Comunicati Stampa / 29-10-2021

Il Manifesto delle Bioenergie

E’ stato firmato da Elettricità Futura e tutte le Associazioni del settore a Key Energy

Elettricità Futura insieme a AIEL, ANPEB, Assitol, Assoebios, Assograssi, Confagricoltura, CIB, Distretto produttivo La nuova Energia, EBS, Fiper e ITABIA hanno siglato il Manifesto delle Bioenergie.

E’ un passo molto importante per lo sviluppo delle bioenergie e per il loro fondamentale contributo al raggiungimento del target Green Deal,” afferma Agostino Re Rebaudengo, Presidente Elettricità Futura. “Per la prima volta tutte le Associazioni del settore si sono riunite con l’obiettivo di presentare al Governo un Manifesto con proposte efficaci per il rilancio delle bioenergie, un comparto fondamentale per la decarbonizzazione e per contrastare gli effetti negativi dell’impennata del prezzo dell’elettricità. Si tratta infatti di una fonte di energia rinnovabile, programmabile, capace di provvedere alla copertura del baseload con combustibili stoccabili e reperibili localmente. A questi vantaggi si aggiungono rilevanti benefici di natura sociale ed economica. Il settore delle bioenergie infatti è in grado di assorbire 43.700 occupati in Italia, di contribuire all’economia circolare e di abilitare nuovi modelli di generazione distribuita come le comunità energetiche”, ha aggiunto Agostino Re Rebaudengo.

Il Manifesto intende promuovere una gestione efficiente del parco bioenergetico italiano e stimolare l’applicazione di soluzioni innovative. A tal fine, propone di:

  • Adeguare il PNIEC ai target del Green Deal, rafforzando il ruolo della biomassa.
  • Mantenere in esercizio il parco installato, preservando e incrementando il suo valore
  • Stabilizzare il mercato dei bioliquidi e dei biocarburanti double counting e avanzati.
  • Riconoscere il ruolo degli impianti a servizio di realtà manifatturiere.
  • Valorizzare le filiere locali.
  • Creare una prospettiva di medio termine per gli investitori.

In occasione dell’evento organizzato da Elettricità Futura a Key Energy, il Manifesto è stato firmato da Luca Alippi, Vice Presidente Elettricità Futura con delega alla bioenergia, Domenico Brugnoni, Presidente AIEL, Cristian Banfi, Presidente ANPEB, Marcello Del Ferraro, Presidente Assitol, Piero Gattoni, Presidente CIB, Nicola Gherardi, Componente della giunta Confagricoltura, Nicola Danza, Vice Presidente Distretto produttivo La nuova Energia, Antonio Di Cosimo, Presidente EBS, Andrea Carrassi, Direttore AssoGrassi, Walter Righini, Presidente Fiper e Vito Pignatelli, Presidente ITABIA.

L’evento ha offerto l’opportunità di un confronto tra l’Italia e l’Europa sulle prospettive di crescita delle bioenergie, e ha ospitato i contributi di Giulia Cancian, Policy Director, Bioenergy Europe e Marco Antonio Pantaleo, Programme Manager, European Innovation Council.

Le proposte del Manifesto delle Bioenergie sono state presentate alle Istituzioni pubbliche. Nel suo intervento al convegno di Elettricità Futura, il Senatore Gianni Girotto, Presidente 10ª Commissione Senato (Industria, Commercio, Turismo), ha sottolineato l’importanza di promuovere lo sviluppo delle bioenergie per incrementare la generazione distribuita rinnovabile e far avanzare la decarbonizzazione non solo nel settore elettrico ma anche in quello termico e nei trasporti.

Leggi l'articolo di Alfredo Spalla, Quotidiano Energia, sul Manifesto delle Bioenergie.

E' disponibile lo streaming on demand dell'evento sulla piattaforma e-commerce di Key Energy. La visione è gratuita per chi ha effettuato l’accesso fisico alla manifestazione. Diversamente, lo streaming di tutti gli eventi è accessibile al costo di 39 euro.  

 

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Latest

Iscriviti alle Newsletter Elettricità Futura
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Non hai le tue credenziali di accesso? Creale adesso >>>