attendere prego…

Cerca

News

News / La transizione energetica: dalle parole ai fatti! / 02-03-2021

Le opportunità che l'Italia perde a causa della lentezza burocratica degli iter autorizzativi


Investire nella transizione energetica, che nel settore elettrico significa sviluppare nuova generazione rinnovabile ed aumentare l’efficienza, è e sarà certamente un’opportunità per le aziende e i cittadini. Il Green Deal significa, per il solo settore elettrico, 100 miliardi di euro di nuovi investimenti che si ripagano in 5 anni considerando i benefici economici in termini di valore aggiunto, 50 Mt di emissioni evitate di CO2 e creazione di 90.000 nuovi posti di lavoro.

Quello che spesso non viene ricordato è che la scelta opposta, non investire o rimandare la transizione energetica, produce un “danno economico e finanziario” molto grande per il Paese.

Prendendo a riferimento i 100 miliardi di investimenti nel settore elettrico nel periodo 2021-2030, allo stato attuale secondo stime Elettricità Futura l’inefficienza della macchina autorizzativa impedirà di investire circa 8,5 miliardi di euro ogni anno cioè 85 dei 100 miliardi previsti, con un danno economico per mancati benefici pari a circa 2 miliardi di euro l’anno.

#Burocrazia blocca #transizioneenergetica e ripresa economia in IT. Vero! Lentezza iter autorizzativi impedirà 85mld di investimenti nel settore elettrico al 2030 e 20mld di benefici collegati. Chiediamo al Governo semplificazione burocratica http://bit.ly/2ZL53JY #GreenDealOra 

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Latest

Iscriviti alle Newsletter Elettricità Futura
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Non hai le tue credenziali di accesso? Creale adesso >>>