attendere prego…

Cerca

News

News / News / 28-05-2021

Aste rinnovabili: urgente un Dl Semplificazioni fatto bene

I risultati delle graduatorie della V procedura del DM 4 luglio 2019 rendono urgente l’emanazione di un DL Semplificazioni efficace e nuovi criteri per l’allocazione dei MW non assegnati.

L’unica crescita nel settore delle rinnovabili in Italia è quella dei contingenti non assegnati nei bandi del DM FER 1. Nell’ultimo bando (il 5°) solo il 12% (298 MW) del contingente di gara (2.461 MW) è stato effettivamente assegnato.

Ha fatto eccezione il mini-idroelettrico in cui le offerte ricevute hanno superato i MW messi a gara: 23 MW sono state le richieste mentre il contingente a disposizione è stato di circa 14 MW. Il risultato? Mentre per tutte le altre categorie non si è riusciti ad assegnare una larga parte dei MW a disposizione, nel caso del piccolo idroelettrico ben 36 impianti (per una potenza di 9 MW) sono stati esclusi per raggiunto limite del contingente.

“Il DM FER 1 prevede solo due ulteriori bandi. Ne servono di più per poter mettere a disposizione degli operatori i MW non assegnati - il commento di Agostino Re Rebaudengo, Presidente di Elettricità Futura - Le prossime aste dovrebbero, sulla base dei risultati registrati finora, aumentare il contingente delle categorie, come l’idroelettrico, per cui le offerte sono state notevolmente superiori al plafond”.

Elettricità Futura ha inviato al Governo e al Ministero della Transizione Ecologica alcune proposte che permetteranno agli operatori del settore elettrico di investire e al Paese di raggiungere il Green Deal.

Per approfondire leggi la Notizia Flash riservata agli Associati Pubblicate le graduatorie della quinta procedura DM FER 1.

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Latest

Iscriviti alle Newsletter Elettricità Futura
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Non hai le tue credenziali di accesso? Creale adesso >>>