attendere prego…

Cerca

News

News / News / 11-01-2022

Rinnovabili, i NO di Umbria e Lazio in contrasto con RED II

Elettricità Futura scrive alle due Regioni

Elettricità Futura ha scritto alle Regioni Umbria e Lazio per segnalare che le limitazioni allo sviluppo delle rinnovabili sono in netto contrasto con il Decreto di recepimento della RED II.  

Il Decreto infatti: 

  • attribuisce al MiTE la definizione dei criteri per individuare le aree idonee a cui, successivamente, le Regioni dovranno attenersi, 
  • vieta espressamente l’introduzione di moratorie nelle more dell’emanazione dei Decreti di attuazione del MiTE e delle Regioni. 

Nonostante queste misure governative: 

  • La Regione Umbria si appresta ad introdurre limitazioni - anche più stringenti rispetto alla normativa in vigore - per l’installazione di impianti fotovoltaici su aree agricole o di impianti agrivoltaici su aree industriali. 
  • La Regione Lazio ha confermato la moratoria emanata ad agosto 2021, sebbene, a seguito della richiesta di Elettricità Futura, il Governo avesse impugnato la moratoria che sospende fino ad aprile 2022 le autorizzazioni per impianti eolici e fotovoltaici in attesa che i Comuni definiscano le aree classificate come non idonee. 

 

Leggi la lettera alla Regione Umbria 

Leggi la lettera alla Regione Lazio 

CONDIVIDI

FACEBOOK   /   TWITTER   /   LINKEDIN

Ultime novità da EF

Latest

Iscriviti alle Newsletter Elettricità Futura
iscriviti

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

Accedi al tuo profilo
Elettricità Futura

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Non hai le tue credenziali di accesso? Creale adesso >>>